Campania
  1. ANSA.it
  2. Campania
  3. Ambiente & Territorio
  4. Rotary club, forum green ed eco-sostenibilità

Rotary club, forum green ed eco-sostenibilità

In programma lunedì prossimo alla Città della Scienza

(ANSA) - NAPOLI, 27 MAG - "Potenziare l'eco sostenibilità per salvaguardare l'ambiente, in linea con le buone pratiche dell'Agenda 2030, e sviluppare le imprese, le infrastrutture, i servizi per lo sviluppo economico ed occupazionale del territorio".
    E' il tema del primo "Forum Green ed eco-sostenibilità", promosso dai Rotary Club di Nola-Pomigliano d'Arco, che ne è capofila, Afragola Frattamaggiore, Marigliano, Napoli, Ottaviano, Pompei, Torre Annunziata, che si terrà lunedì prossimo 30 maggio 2022 dalle ore 15,00 a Città della Scienza, a Napoli, nella sala Newton, che sarà introdotto dal presidente del Distretto Rotary Nola Pomigliano, Giuseppe Fontanarosa, e moderato dalla giornalista Gabriella Peluso.
    Stamani la presentazione dell'iniziativa nella conferenza stampa tenuta in Piazza Carlo III, a Napoli, dal presidente del Rotary Club Nola Pomigliano d'Arco, Giuseppe Fontanarosa, e dal presidente del Rotary Club di Napoli Castel dell'Ovo, Fulvio De Angelis.
    "Si tratta di una grande iniziativa nella quale metteremo in evidenza i progetti realizzati del Rotary dell'intero Distretto sul fondamentale tema della salvaguardia dell'ambiente e della eco sostenibilità, una sfida fondamentale per il mondo intero, che vede la nostra organizzazione fortemente impegnata ed in campo in sinergia con la società, con le imprese, con le professioni, con le scuole per diffondere la cultura green ed avanzare secondo gli obiettivi dell'Agenda 2030" - ha detto Fontanarosa.
    "Col progetto 'Rotary per l'aria' abbiamo condiviso con tutti i Distretti il nostro comune impegno come Rotary per la difesa dell'ambiente e per la eco sostenibilità - ha sottolineato De Angelis - che ha elencato gli step del progetto, dalla campagna pubblicitaria, alla messa a dimora degli alberi, alla distribuzione del fumetto nelle scuole sulle buone pratiche dell'Agenda 2030".
    In occasione dell'iniziativa in programma lunedì prossimo, alle ore 15,00 i presidenti dei Distretti Rotary coinvolti presenteranno tutte le proprie iniziative nel settore ambientale e, a seguire, alle ore 15,30 ci sarà la tavola rotonda sul tema "Gli obiettivi dell'Agenza 2030, le buone pratiche" con la partecipazione dell'assessore regionale alla formazione, Lucia Fortini, dell'assessore alla salute e all'ambiente del Comune di Napoli, Vincenzo Santagada, del Coordinatore della Cattedra Unesco "Ambiente, risorse e Sviluppo sostenibile", Pier Paolo Franzese, del presidente nazionale di Fare Ambiente, Vincenzo Pepe; alle ore 16,30 ci sarà la tavola rotonda sul tema "La lotta contro il cambiamento climatico: la forestazione", con l'assessore regionale all'agricoltura Nicola Caputo, il già Ministro all'Ecologia Sergio Costa, il presiedente delll'ordine degli Agronomi, Giuseppe Ceparano, l'assessore all'ambiente del Comune di Portici, Maurizio Minichino, il direttore tecnico di Cervene, Raffaele Bove; alle ore 17,30 ci sarà la tavola rotonda sul tema "Le imprese eco-sostenibili: innovazione ed infrastrutture" con francesco Piraino di Nordea, Cosimo Bigazzi di Vontobel, Giuseppe Maria Orlando di Candriam, Filippo Antignani di Magistra. Infine, le conclusioni del Governatore del Distretto Rotary International 2101, Costantino Astarita.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie