Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Pubblicità dei profilattici accanto alla basilica di Napoli, è un caso sui social

Pubblicità dei profilattici accanto alla basilica di Napoli, è un caso sui social

Polemiche sulla rete: "E' eccessiva e fuori luogo"

ROMA, 20 febbraio 2024, 16:55

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Sta diventando un caso social il grande impianto pubblicitario installato da qualche giorno su uno degli edifici che, alle spalle della cupola della basilica di San Francesco di Paola, affaccia su piazza del Plebiscito a Napoli.

Le critiche, oltre a qualcuno che parla dell'opportunità di pubblicizzare una nota marca di profilattici tra statue che riproducono santi e crocefissi, si concentrano sulle eccessive dimensioni del manifesto che di notte con una piazza praticamente al buio finisce per essere - si sottolinea - "un cazzotto nell'occhio".

Sui social c'è anche chi si interroga sul ruolo della Sovrintendenza: "Così attenta in passato - si fa notare sui social - a sanzionare interventi di riqualificazione della famosa piazza e che ora non si è espressa sul mega impianto pubblicitario".

Le immagini postate dal fotografo napoletano Giancarlo De Luca con l'impianto illuminato a giorno tra le sagome scure della cupola e del colonnato, hanno subito ottenuto numerosi like dando spazio alla discussione in chat.   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza