Scoperte e sequestrate a Gizzeria due autofficine abusive

Due denunce. Attività del tutto prive di autorizzazioni

(ANSA) - GIZZERIA, 21 APR - Avevano impiantato in due distinti locali di Gizzeria delle autofficine "completamente abusive" e prive di qualsivoglia autorizzazione.
    Due persone di 26 e 57 anni sono state denunciate in stato di libertà dai carabinieri per esercizio abusivo di una professione e gestione illecita di rifiuti.
    I militari, insospettiti dal continuo via vai di auto e persone, sono intervenuti nei due locali, uno ubicato in località Campoienzo e l'altro nel centro di Gizzeria, dove hanno accertato la presenza delle attività. Durante i controlli è stata riscontrata la presenza di rifiuti speciali pericolosi, abbandonati anche nelle limitrofe zone boschive, consistenti in oli esausti di motore, apparecchiature meccaniche e batterie di auto.
    Il tutto in assenza della documentazione comprovante il corretto smaltimento e/o recupero degli scarti. I locali adibiti ad autofficine e i materiali presenti sono stati posti sotto sequestro. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie