Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Fiat 600 Hybrid, tecnologia di riferimento

ANSAcom

Fiat 600 Hybrid, tecnologia di riferimento

ANSAcom

In collaborazione con Fiat

Il Ceo Olivier Francois, 'Ibrido ad alte prestazioni'

ROMA, 01 dicembre 2023, 09:48

ANSAcom

ANSACheck

Fiat 600 Hybrid, tecnologia di riferimento - RIPRODUZIONE RISERVATA

Fiat 600 Hybrid, tecnologia di riferimento - RIPRODUZIONE RISERVATA
Fiat 600 Hybrid, tecnologia di riferimento - RIPRODUZIONE RISERVATA

ANSAcom - In collaborazione con Fiat

 Non solo elettrica, la nuova Fiat 600 viene proposta anche con tecnologia ibrida per soddisfare le esigenze di mobilità ecologica del più ampio numero possibile di automobilisti del Belpaese.
    "L'ibrido - sottolineano da Torino - è una soluzione intelligente e facile da usare, sempre più richiesta dai clienti". La tecnologia scelta per la segmento B italiana è di tipo Mhev P2 e permette di abbinare una potenza massima a benzina di 100 Cv a emissioni di CO2 di soli 110-114 grammi al chilometro.
    Grazie a questa tecnologia avanzata, la Nuova 600 Hybrid promette un'esperienza di guida estremamente fluida e consente ai clienti di vivere anche la mobilità elettrica, non solo quando si viaggia in città a una velocità inferiore a 30 km/h, ma anche su strade urbane e extraurbane e perfino in autostrada, quando il conducente rilascia il pedale dell'acceleratore in condizioni stabili o in discesa.
    Tecnologia anche nell'accensione del motore: grazie al supporto di un motore elettrico Bsg, questa avviene in modalità silenziosa e permette una transizione fluida tra il motore a combustione interna e quello elettrico.
    Il fulcro delle prestazioni della 600 Hybrid è nella sinergia tra il motore termico a 3 cilindri di 1.2 litri, la batteria agli ioni di litio da 48 Volt e il nuovo cambio elettrico a doppia frizione a 6 rapporti che comprende il propulsore elettrico da 21 kW, un inverter e l'unità centrale di trasmissione. Il tutto con dimensioni estremamente compatte.
    La potenza elettrica "extra", spiegano i tecnici Fiat, migliora l'elasticità ai bassi regimi e in fase di partenza, garantendo al guidatore una partenza silenziosa e una risposta pronta, con transizioni impercettibili e veloci. Inoltre, questa tecnologia consente il recupero di energia man mano che il veicolo rallenta.
    In condizioni di guida normali - chiariscono ancora da Fiat -, il motore a ciclo Miller è progettato per ottimizzare i consumi e risparmiare fino al 15% di emissioni di CO2 rispetto a un normale motore termico con cambio automatico.
    Olivier Francois, Ceo di Fiat e responsabile globale del marketing di Stellantis, appena stato insignito della Aaf Advertising Hall of Fame, l'onorificenza più stimata nel mondo della pubblicità, in occasione della presentazione della 600 Hybrid ha sottolineato: "La nostra visione strategica rimane completamente concentrata sull'elettrico e il fatto che 500e sia la city car Bev più venduta in Europa alimenta la nostra determinazione nel perseguire e rendere l'elettrico veramente accessibile a tutti. Resteremo però rilevanti anche in quei Paesi come l'Italia, il nostro mercato interno, dove il full electric non è ancora realmente decollato. Pertanto, per questi paesi selezionati, insieme alla nuova 600 full electric, offriremo un ibrido ad alte prestazioni che, si spera, aprirà le porte a un mondo più elettrificato".  
   

ANSAcom - In collaborazione con Fiat

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza