/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Ds9 E-Tense 4x4, comfort totale a misura di 'president'

ANSAcom

Ds9 E-Tense 4x4, comfort totale a misura di 'president'

ANSAcom

In collaborazione con DS Automobiles

Stile da limousine ma con tanto 'pepe' sotto al cofano

MILANO, 23 dicembre 2023, 13:27

ANSAcom

ANSACheck

Ds9 E-Tense 4x4, comfort totale a misura di 'president ' © ANSA/Web

Ds9 E-Tense 4x4, comfort totale a misura di  'president ' © ANSA/Web
Ds9 E-Tense 4x4, comfort totale a misura di 'president ' © ANSA/Web

ANSAcom - In collaborazione con DS Automobiles

Prestazioni da fare invidia ad una sportiva ma con il massimo del comfort. Se poi aggiungiamo la tecnologia ibrida plug-in, la Ds9 E-Tense 4x4 della prova di ANSA Motori potrebbe essere inquadrata come la perfetta auto di rappresentanza, senza nulla da invidiare ad altri nomi più utilizzati nel nostro paese da chi si fa trasportare, magari, con tanto di autista. Perfino un 'president'. Niente autista per noi, invece, che abbiamo provato la francese per lo più facendo la spola tra la città e le immediate vicinanze, con qualche tratto tra tangenziali ed autostrada. A colpire al primo sguardo dall'esterno, sono le dimensioni della Ds 9, vera e propria ammiraglia che supera i 4,90 metri di lunghezza, con un passo di 2,90 metri. Misure, queste, che la rendono il modello più grande ricavato dalla piattaforma Emp22, la stessa di Peugeot 308.

 

 

L'aspetto da elegantissima vettura di rappresentanza e di papabile 'auto blu' di servizio, non deve trarre in inganno, perché sotto al cofano dalla Ds9 E-Tense a trazione integrale, battono 360 Cv, tenuti a bada dalla trazione integrale. Il tutto si traduce, in rapporto alla Ds 9 a trazione anteriore da 250 Cv, in carreggiate più larghe (oltre 2 cm in più davanti e più di 1 cm dietro) e un assetto più sportivo. 
I dettagli estetici, sulla Ds9, non sono poi semplici dettagli, ma elementi che ne caratterizzano lo stile, all'insegna del lusso 'alla francese'. In questo elenco rientrano, per esempio, i dettagli che rimandano alla storica Citroen DS come la luce di posizione messa in alto sul montante posteriore, così come le 'scaglie' tridimensionali all'interno dei fanali posteriori o l'orologio analogico che, roteando su se stesso, si svela all'accessione. 
Fingendo per qualche minuto di potersi godere un viaggio con autista, ci sediamo sui sedili posteriori e l'idea di comfort è immediatamente percepibile. La libertà di spazio è garantita da un passo che è di una decina di centimetri più lungo della cugina Peugeot 508. Sullo schienale del sedile anteriore destro, ad esempio, c'è un tasto che permette a chi è seduto dietro di spostarlo per avere più spazio a disposizione per le gambe quando non c'è il passeggero anteriore. Sul bracciolo del divanetto ci sono anche i pulsanti per regolare la funzione di massaggio dei sedili posteriori.
Tornati alla più comune posizione di guida, rimane il comfort, al quale però si aggiunge qualcos'altro non appena si accelera con il ritmo, magari sul misto. La trazione integrale, così come l'assetto della Ds9, regalano una sensazione di stabilità marmorea e le curve 'allegre' non si avvertono quasi per quanto la Ds9 resta incollata alla strada e impassibile nella sua posizione perfettamente orizzontale sull'asfalto.
Tutto questo è anche merito, con tutta probabilità, del dispositivo 'Active Scan', che sfruttando la telecamera sul parabrezza, monitora le irregolarità della strada per preparare le sospensioni a controllo elettronico ad assorbire meglio i colpi. Il risultato è un modo di viaggiare che ha pochi eguali nel segmento.
In quanto a prezzi, quelli della Ds 9 E-Tense 4x4 da 360 Cv e in allestimento Rivoli, protagonista della nostra prova, partono da 71.400 euro.   

ANSAcom - In collaborazione con DS Automobiles

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza