Casa: a Bressanone condominio realizzato in legno massiccio

Costruito con lo standard CasaClima A Nature

Redazione ANSA BOLZANO

(ANSA) - BOLZANO, 06 AGO - La Diocesi di Bolzano-Bressanone presenta un progetto unico per un edificio residenziale di quattro piani in legno massiccio secondo lo standard CasaClima A Nature a Bressanone.
    "L'obiettivo di questo progetto è dare, come Chiesa locale, un segno di sostenibilità, responsabilità sociale e il sostegno dei cicli locali, che possa oltrepassare Bressanone e forse essere da esempio per altri progetti edilizi", spiega il vescovo diocesano Ivo Muser come committente di questo innovativo complesso residenziale.
    La costruzione dell'edificio interamente in legno, situato in Via Verdi a Bressanone, è già in pieno svolgimento. La Diocesi ha ottenuto il terreno dall'amministrazione cittadina in cambio dell'utilizzo di un edificio nel centro storico di Bressanone adibito a biblioteca pubblica. Il terreno edificabile si trova a sud del centro storico, adiacente al Giardino Vescovile in un tranquillo vicolo cieco e offre quindi un'alta qualità di vita. La particolarità dell'edificio è la realizzazione in legno, un materiale da costruzione molto sostenibile. "Durante dialoghi interni sono state sviluppate molte idee. Gli argomenti convincenti a favore della costruzione in legno: la sostenibilità del materiale da costruzione, l'alta qualità della vita e il fatto che la Diocesi potesse fornire essa stessa il materiale da costruzione con la sua proprietà forestale, hanno fatto optare per questa soluzione", spiega l'economo diocesano Franz Kripp. Si tratta principalmente di materiale abbattuto dal vento causato dalla tempesta Vaja nel 2018. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA