Greenpeace a Ue, ogni 90 minuti persi 1750 ettari di foreste

Attivisti installano contatore durante Consiglio Ambiente

Redazione ANSA BRUXELLES

(ANSA) - BRUXELLES, 17 MAR - Sei attivisti di Greenpeace Belgio hanno scalato la facciata della sede del Consiglio dell'Ue a Bruxelles per installare un contatore degli ettari di foresta distrutta in tutto il mondo. Il contatore corre durante la riunione dei ministri Ue dell'ambiente, che all'ordine del giorno prevede anche la proposta di regolamento per contrastare l'importazione dei prodotti legati a deforestazione. La stima del numero di ettari di foresta distrutti ogni 90 minuti di discussione dei ministri è di quasi 1.750 ettari, ovvero un'area pari alla metà della città di Bruxelles, si legge in una nota di Greenpeace Europa. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA