Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Sanità, Guardiagrele, nuova ambulanza a Centrale 118

Sanità, Guardiagrele, nuova ambulanza a Centrale 118

Schael, mezzi tecnologicamente avanzati per zone decentrate

CHIETI, 21 febbraio 2024, 15:37

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Una nuova ambulanza è stata consegnata oggi alla Centrale 118 di Guardiagrele.
    Nell'occasione il Direttore del Dipartimento di Emergenza, Emmanuele Tafuri, ha ricordato il modello organizzativo misto adottato in provincia di Chieti in urgenza, che prevede l'integrazione tra ambulanza, auto medica ed elicottero, così da offrire l'assistenza più adeguata ed efficace.
    "È una scelta precisa quella di destinare i mezzi più nuovi e tecnologicamente avanzati alle zone decentrate - ha sottolineato il direttore generale della Asl Lanciano Vasto Chieti, Thomas Schael - da privilegiare rispetto alle aree urbane perché devono compiere tragitti più lunghi e su strade a tratti dissestate. Il nostro parco mezzi non è datato, ma puntiamo su un ricambio costante per rendere i soccorsi sempre più avanzati, grazie alle tecnologie di cui sono dotate le nuove ambulanze". Positivamente colpita dalle attività del Presidio Territoriale di Assistenza di Guardiagrele, Flavia Pirola, direttore sanitario della Asl, che si è soffermata a lungo con la responsabile Manola Rosato per un proficuo confronto su nuovi progetti proposti e subito accolti, di imminente realizzazione con l'impiego di professionalità interne. Si attende invece, il via libera regionale per l'attivazione della Centrale unica regionale 116 117 che garantisce una risposta operativa per prestazioni e consigli medici non urgenti. L'investimento è pari a 2.5 milioni.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza