A Pentecoste evento tra le 7 'Gerusalemme' d'Europa

Da Verona Minor Hierusalem a Santiago, Roma e Sarajevo

(ANSA) - VERONA, 25 MAG - "Le Gerusalemme d'Europa: una Pentecoste di speranza e di pace" è il titolo di un evento internazionale che la Fondazione Verona Minor Hierusalem propone per la giornata di Pentecoste, domenica 31 maggio, che riunirà sette città europee e la Città Santa in un pellegrinaggio virtuale online.
    A essere collegate saranno il Monastero Nuova Gerusalemme di Istra, nel distretto di Mosca (Russia), Miechów (Polonia), Goerlitz (Germania), Sarajevo (Bosnia-Erzegovina), Verona, Roma e Santiago de Compostela. In 60 minuti di video sarà lanciato un messaggio di pace e di speranza a tutto il mondo, in questo difficile periodo di pandemia, con diversi interlocutori. Il legame con la Città Santa è testimoniato da diverse caratteristiche dei luoghi, dagli edifici architettonici alla toponomastica, con il supporto di filmati e mappe.
    A Gerusalemme ci sarà l'archeologo israeliano Dan Bahat, noto in particolare per i suoi scavi in città. Verona, "Piccola Gerusalemme", sarà il 'fil rouge' di connessione. Introdotti dal docente di Storia dell'Arte Davide Adami e da Don Martino Signoretto, presidente della Fondazione, e di Paola Tessitore, direttore, i partecipanti raggiungeranno il Monastero di Istra presso Mosca, custodito da secoli da Monaci Ortodossi, il santuario di Santiago de Compostela, Roma (ad limina beati Petri), Sarajevo la 'Gerusalemme d'Europa' con il professor RiJad Galibegovic, mete legate alla sacralità del Santo Sepolcro. Per ricevere il link di accesso gratuito all'evento è necessaria l'iscrizione al sito veronaminorhierusalem.it, o sui canali Facebook e Instagram della Fondazione Verona Minor Hierusalem. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie