Fase 2: Alliance valdotaine, agevolare lavoro agile

"Dotare regione di moderna infrastruttura tecnologica"

(ANSA) - AOSTA, 06 MAG - "Il lavoro agile è stato una necessità in questo periodo di isolamento ed è ancora consigliato. Riteniamo, però, che da necessità debba diventare virtù, perché in questi due mesi si sono fatti enormi progressi verso la digitalizzazione che non devono andare sprecati". E' quanto si legge in una nota di Alliance Valdôtaine, "che si impegnerà affinché il lavoro agile venga promosso, sia all'interno delle pubbliche amministrazioni che nel privato, con interventi di agevolazione e di miglioramento della connessione su tutto il territorio regionale".
    "Siamo convinti che i datori di lavoro - prosegue la nota - avranno interesse a creare le condizioni affinché i dipendenti possano, completamente o parzialmente, operare da casa, fornendo loro i necessari strumenti informatici e di connessione.
    Garantendo la produttività si potranno ottenere benefici sotto vari punti di vista: i lavoratori potranno recuperare un miglior rapporto familiare, conciliando meglio le diverse esigenze; si potranno evitare spostamenti per lavoro e ridurre il traffico, l'incidentalità e l'inquinamento, oltre a contenere i tempi morti; i territori montani verranno rivalutati e si potrà in questo modo invertire la tendenza allo spopolamento, favorendo il necessario presidio sul territorio". "E', quindi, sempre più importante dotare la nostra regione - conclude Alliance valdotaine - di una moderna infrastruttura tecnologica, prerequisito essenziale per la ripartenza economica, per far sì che le nostre imprese e i nostri liberi professionisti riescano ad essere competitivi sul mercato". (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030



    Modifica consenso Cookie