Coronavirus: Savt, ci vogliono più risorse

'Evitare che il sistema crolli'

(ANSA) - AOSTA, 20 MAR - "Poco più di 5 milioni di euro sono una goccia nel mare. Ci vogliono più risorse e soprattutto un progetto completo e articolato per affrontare la fase di emergenza e per gettare fin da subito le basi per la ricostruzione successiva". Lo afferma il segretario generale del Savt Claudio Albertinelli, commentando il disegno di legge sulle prime misure di sostegno al'economia valdostana a seguito dell'emergenza coronavirus.
    "Bisogna prioritariamente capire - spiega - quante risorse economiche sono realmente a disposizione e in base a quelle fare tutti insieme un piano completo delle azioni che si possono mettere in campo subito e nell'immediato futuro". Secondo il segretario generale del Savt "è fondamentale evitare che il sistema crolli completamente, altrimenti la Valle d'Aosta rischia di uscire distrutta economicamente e socialmente da questa emergenza".
    Il Savt propone un pacchetto di misure chiedendo, tra l'altro, la moratoria del pagamento delle bollette del gruppo Cva e dei tributi e tasse degli enti locali, il finanziamento immediato di tutte le domande presentate a Finaosta per intervento di consolidamento delle Piccole e Medie imprese Valdostane, un ulteriore sostegno finanziario al sistema sanitario valdostano.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie