Cgil, preoccupa lenta ripresa Vda

Studio Ires, basse paghe nel privato e alta disoccupazione

(ANSA) - AOSTA, 18 OTT - "Mi preoccupa la lenta ripresa del Pil, che ha difficoltà a tornare ai dati del 2007, prima della grande crisi". Lo ha detto Vilma Gaillard, segretario della Cgil della Valle d'Aosta, che ha coordinato la ricerca 'Analisi economica della Valle d'Aosta. Tendenze di breve e medio periodo' condotta dall'Ires (Istituto di ricerche economiche e sociali) di Torino e presentata oggi. Tra le criticità emerse dallo studio spiccano le basse paghe nel settore privato rispetto a quelle del pubblico e alla media nazionale, la terza più alta disoccupazione del Nord Italia (al 7 per cento nel secondo trimestre 2019), un peggioramento delle condizioni contrattuali e retributive, divari di ricchezza consistenti nel territorio regionale, una produttività calata dal 2012 rispetto al resto del Settentrione, l'invecchiamento demografico e la scarsa attrattività del territorio (cresce l'emigrazione, anche dei più istruiti: in 25.018 hanno trasferito la residenza fuori regione tra il 2014 e il 2018).(ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere