Coronavirus: nuova Tac per pazienti positivi o sospetti

Apparecchiatura in dotazione all'ospedale Parini di Aosta

(ANSA) - AOSTA, 22 MAG - Un nuova apparecchiatura Tac è ora in dotazione all'ospedale Parini di Aosta, riservata quasi eslusivamente ai pazienti Covid o ai casi sospetti. L'obiettivo, spiega l'Usl della Valle d'Aosta, è di mantenere isolati i percorsi clinici e diagnostici dei pazienti potenzialmente infettivi, nel rispetto delle logiche e delle procedure per il biocontenimento. La nuova Tac è stata intitolata a Paolo Marchisio, radiologo scomparso, per anni responsabile del settore TAC presso l'Ospedale Parini di Aosta. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie