Coronavirus: sindacati, no ospedale Covid a S.Pierre

'A rischio anche posti di lavoro'

(ANSA) - AOSTA, 19 MAG - "La clinica di Saint-Pierre deve mantenere il suo status quo, anche perché non dimentichiamo che c'è già una convenzione di 7 milioni di euro tra Regione e la clinica, nata per la riabilitazione e la chirurgia ortopedica".
    Lo affermano, in una nota, le Funzioni pubbliche di Cgil, Cisl e Uil.
    "Cambiarne la natura e farla quindi diventare un ospedale Covid - proseguono - significherebbe un ulteriore notevole esborso di risorse economiche e provocherebbe per i cittadini valdostani un disagio non compensato dal servizio pubblico". Secondo i sindacati, inoltre, ci è un "ulteriore fattore da non sottovalutare, il fatto che a rischio ci siano i posti di lavoro". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie