Coronavirus: primario Covid, in settimana attendiamo calo

Tre i medici ricoverati, un decesso nelle ultime ore

(ANSA) - AOSTA, 05 APR - "La prossima settimana mi aspetto che cominci la flessione dei casi di contagio in Valle d'Aosta".
    Lo ha detto Alberto Catania, responsabile dei reparti Covid dell'ospedale Parini di Aosta. "Ogni giorno abbiamo 2-3 dimissioni - spiega all'ANSA - più uno o due trasferimenti alla clinica di Saint-Pierre per la riabilitazione. I nuovi ricoveri sono 3-4 al giorno. Pochi dei ricoverati finiscono in Rianimazione, la maggior parte sono in ventilazione non invasiva. La situazione si è stabilizzata".
    I casi positivi, però, continuano complessivamente ad aumentare.
    "C'è molto 'sommerso' - aggiunge - per esempio sono arrivate in ospedale delle donne che in questo mese sono sempre rimaste in casa ma sono state contagiate dai familiari, magari il marito o i figli, asintomatici o paucisintomatici, che hanno preso il virus mentre andavano a fare la spesa. Molti pazienti sono gestiti a casa. La malattia può durare anche un mese. Poi ci sono i pazienti che arrivano dalle microcomunità e che si sono aggravati".
    Nei reparti Covid del Parini sono ricoverati oltre 100 pazienti, l'età media è superiore ai 70 anni "ma ci sono anche dei quarantenni", tra di loro ci sono anche tre medici (un'infermiera è invece stata dimessa). Nelle ultime ore è stato anche registrato l'ennesimo decesso che fa salire ancora il numero dei morti. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie