Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Ferrovia Aosta-Pré-Saint-Didier, Rv propone una legge

Ferrovia Aosta-Pré-Saint-Didier, Rv propone una legge

Aggravi: "Riqualificare la linea in chiave storico-turistica"

AOSTA, 26 febbraio 2024, 18:44

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Il gruppo Rassemblement Valdôtain ha depositato una proposta di legge per la valorizzazione in chiave storico-turistica della tratta ferroviaria Aosta-Pré-Saint-Didier.
    L'iniziativa, composta di tre articoli, mira a modificare la legge numero 22/2016 (Disposizioni per una ferrovia moderna ed un efficiente sistema pubblico integrato dei trasporti), con l'intento di promuovere una soluzione che, pur tenendo anche conto delle principali indicazioni definite dagli interventi normativi regionali susseguitisi nel tempo, possa sbloccare l'attuale stato di incertezza della tratta Aosta-Pré-Saint-Didier.
    "Si tratta - spiega il capogruppo Stefano Aggravi - di una proposta di legge molto semplice. Rassemblement Valdôtain aveva già lanciato questa idea nel corso dell'esame dell'ultimo bilancio, ma l'emendamento era stato cassato dagli uffici per una non meglio circostanziata necessità di finanziamenti. L'idea è di porre sul tavolo, in vista anche della prossima presentazione dell'aggiornamento del Piano regionale dei trasporti, una possibile riqualificazione di una linea che è comunque considerata di interesse storico, tramite la valorizzazione del territorio che attraversa e le sue stazioni in necessaria sinergia con Rfi e Fondazione Fs. Questo anche per farla uscire dal completo degrado che oggi la interessa, facendola entrare nel circuito dei 'treni storici' che ha consentito il recupero di tante tratte ferroviarie simili in tutta Italia".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza