Fase 2: aumentano beneficiari misure, ok modifica legge

Compresi, tra gli altri, anche i contratti a tempo determinato

Si amplia la platea dei beneficiari degli aiuti economici regionali collegati all'emergenza coronavirus: con una seduta lampo il Consiglio Valle ha oggi modificato all'unanimità l'ultima legge approvata lo scorso aprile, includendo alcune categorie che ne erano escluse. In particolare l'erogazione dei 400 euro a marzo e aprile sarà estesa a tutti i lavoratori autonomi, ai collaboratori familiari e ai soci d'opera di società di persone o di società di capitali. E' stato riscritto inoltre l'articolo riguardante l'indennizzo alle categorie "prive di altre modalità di sostegno al reddito". Il contributo a favore dei lavoratori dipendenti che beneficiano di ammortizzatori sociali riguarderà infine anche quelli con contratto a tempo determinato.
    L'intervento normativo di oggi si prefigge anche "di semplificare nonché di velocizzare l'attuazione della legge autorizzando la Giunta a rimodulare le previsioni di spesa tra le misure di cui alla L.R. 5/2020 in funzione delle effettive necessità finanziarie riscontrabili in sede applicativa", ha spiegato Pierluigi Marquis, relatore e presidente della seconda commissione consiliare Affari generali. 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie