Fase 2: Vda Libra, che fine ha fatto periodo bianco fiscale?

Cognetta, trattativa era prevista in odg approvato da Consiglio

"Che fine ha fatto la trattativa per il 'periodo bianco fiscale'?". E' quanto si chiede in una nota il consigliere del gruppo Vdalibra Roberto Cognetta, spiegando: "Avviare una trattativa con lo Stato e con i Comuni per azzerare l'esborso fiscale per imprese, professionisti, partite iva e realtà del terzo settore, creando un 'periodo bianco fiscale' esente da imposte pari al totale dei giorni di chiusura forzata cui si aggiungono 60 giorni dalla riapertura delle attività, era l'impegno contenuto in un ordine del giorno approvato con 23 voti a favore dal Consiglio regionale nella seduta del 17 aprile 2020". "A quasi un mese dall'approvazione dell'ordine del giorno - aggiunge Cognetta - non abbiamo notizie in merito all'avvio di una trattativa con lo Stato e con il Consiglio permanente degli enti locali: forse il Presidente della Regione si è dimenticato della nostra proposta? Il 'periodo bianco fiscale' da noi suggerito intende prevedere l'esenzione di imposte (quali Irpef, Irap, Imu) e tributi (Tari, Tosap, tassa pubblicitaria) quantificandola attraverso il conteggio su base annuale (in 365esimi) dell'importo dovuto sottraendovi il corrispettivo relativo ai giorni di chiusura con in aggiunta i 60 giorni successivi alla ripresa delle attività. Un provvedimento che consideriamo fondamentale per supportare, insieme alle altre misure anti crisi, il riavvio del sistema produttivo, dei servizi e dell'accoglienza turistica della Valle d'Aosta". 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie