Fase 2: Mossa (M5s), censimento appartamenti vacanza

Pacchetto di proposte presentate in 5/a commissione consiliare

(ANSA) - AOSTA, 12 MAG - In vista del riavvio dell'attività turistica, Luciano Mosa, consigliere regionale del M5s, chiede che si faccia un "censimento obbligatorio di appartamenti e case private destinati ad accoglienza turistica". "Si tratta - spiega - di circa 3.500 unità abitative, un numero molto consistente che richiede alta priorità nell'applicazione dei protocolli sanitari e nel successivo controllo".
    Le altre due proposte di carattere sanitario "depositate alla quinta Commissione Servizi sociali" riguardano un termoscanner per la misurazione della temperatura degli utenti della Questura di Aosta e prestazioni mediche all'interno del carcere di Brissogne che dovrebbero essere garantite nelle 24 ore. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie