1 maggio: Rini, spirito festa lavoro mai così forte

"Pensiero per chi ha perso lavoro a causa pandemia"

"Lo spirito del primo maggio non è mai stato così forte come in questo momento: oggi celebriamo il lavoro, quel valore che, al primo articolo della nostra Costituzione, è a fondamento del nostro Paese. Il lavoro, inteso come contributo che ciascun cittadino dà allo sviluppo e al benessere collettivo. Lo dichiara il Presidente del Consiglio Valle, Emily Rini, in occasione della Festa del Lavoro.
    "Oggi, il nostro ringraziamento va a tutti i lavoratori e lavoratrici - aggiunge - che hanno fornito un contributo fondamentale per affrontare la fase acuta dell'emergenza sanitaria da Covid-19. Ma la nostra solidarietà va a tutti i lavoratori e le lavoratrici che si sono visti ledere il diritto al lavoro a causa della pandemia. E proprio a loro va il nostro pensiero, oggi più che mai, perché spetta a noi, come rappresentanti delle Istituzioni e della politica, riconoscere a tutti i cittadini il diritto al lavoro e promuovere le condizioni che rendano effettivo questo diritto: lavoro sì, ma in condizioni di assoluta sicurezza. Spetta a noi riprogettare il futuro affinché nessuno sia lasciato indietro e a tutti siano garantite la dignità e l'autonomia che derivano dal lavoro.
    Spero che il Consiglio regionale sappia fare la sua parte: io sono sicura che riusciremo a superare questo periodo e che la ripresa sarà possibile grazie allo spirito di comunità che ha sempre caratterizzato la Valle d'Aosta". 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie