Finaosta: Aggravi, candidati non graditi a maggioranza?

"Prossime sfide richiedono una società funzionante e pronta"

"E' stata annunciata la riapertura dei termini per le candidature a Presidente del Consiglio di Amministrazione di Finaosta. Ora, sapendo tra l'altro che le liste per le candidature alle nomine regionali restano in vigore per cinque anni ai sensi di legge, sarà possibile che nessuno dei candidati possiede oggi i requisiti necessari? O forse tra tutti quei candidati nessuno è gradito alla Giunta pro tempore (o alla maggioranza dei suoi componenti)?". E' quanto si chiede, in un post su facebook, il consigliere regionale Stefano Aggravi (Lega Vda) in merito al rinnovo delle cariche apicali della finanziaria regionale. "Il mancato reintegro del Consiglio di Amministrazione - prosegue - a suo tempo mise già in difficoltà il funzionamento del massimo organo sociale della nostra finanziaria regionale, ma aspettare ancora, proprio in questo momento, che senso ha? Le prossime sfide richiedono una Finaosta pienamente funzionante e pronta. A pensare male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca".

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie