Caccia:M5s, bene stop a prelievo pernice

'Dato politico è che coalizione governo messa in minoranza'

(ANSA) - AOSTA, 9 NOV - "Esprimiamo soddisfazione sull'esito positivo della mozione presentata che evidenzia la forte sensibilità ambientalista di molti consiglieri in un'aula permeata da dichiarazioni elettoralistiche e faziose favorevoli ad una caccia incontrollata. Il voto segreto di 19 consiglieri che hanno approvato la mozione ha impedito lo scempio di una caccia anacronistica che rischia di portare rapidamente alla scomparsa sulle Alpi di due animali molto caratteristici dell'ambiente valdostano. Un plauso va ai consiglieri che liberamente hanno scelto, anche in modo opposto alle dichiarazioni di voto dei propri gruppi politici, a difesa del nostro patrimonio faunistico". Lo dichiarano i consiglieri regionali del Movimento 5 stelle dopo l'approvazione della mozione presentata da Daria Pulz (Adu-VdA) e del capogruppo del M5S Luigi Vesan sulla sospensione della caccia alla pernice bianca e alla lepre variabile. "Non possiamo però non registrare - prosegue il gruppo del M5s - un dato politico molto importante, ossia che la coalizione di governo è stata messa in minoranza, visto che l'assessore Chatrian aveva dichiarato il voto di astensione della maggioranza. È l'ultimo di una serie di segnali che indicano i forti dissidi dentro e tra le forze politiche che sostengono il governo regionale".(ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere