Ferrero, Invald è operazione pericolosa

Testolin, ottica è razionalizzazione gestione partecipate

(ANSA) - AOSTA, 7 NOV - La creazione della società Invald, nata dalla fusione delle partecipate Coup srl e Nuv srl, è "un'iniziativa arbitraria, pericolosa e immotivata, dato che unisce due società partecipate che avevano ciascuna manifestato gravi problemi di gestione" Lo ha sostenuto oggi il capogruppo di Mouv', Stefano Ferrero, presentando una interpellanza sulla costituzione della nuova partecipata, esprimendo "forti perplessità" sull'operazione. L'assessore alle finanze, Renzo Testolin, ha spiegato che "il processo di fusione tra le due società è stato avviato dalla delibera 234 del 19 dicembre 2018 di questo Consiglio regionale, che agisce nell'ottica della razionalizzazione della gestione delle società partecipate, anche rispondendo alle indicazioni della Corte dei conti".(ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie