Tema natalità in Commissioni 4/a e 5/a

Bianchi e Barocco, problema riguarda tutti i comuni

(ANSA) - AOSTA, 16 OTT - "La situazione demografica della Valle d'Aosta è caratterizzata da trend negativi e da bassi tassi di natalità; nel 2018, in pratica, sono stati più numerosi i decessi delle nascite. Anche la diminuzione delle iscrizioni alle scuole testimoniano di questo andamento. È un problema che riguarda tutti i comuni della nostra Regione, ma incide di più per quelli più piccoli, già maggiormente a rischio di spopolamento. Seguiremo questo importante dossier con la dovuta attenzione". Lo hanno spiegato oggi i presidenti delle commissioni regionali quarta e quinta Giovanni Barocco (Uv) e Luca Bianchi (Uv) al termine della seduta congiunta di oggi dedicata ai temi del sostegno della natalità e della conciliazione tra i tempi lavorativi e il tempo famiglia. A seguito dell'approvazione di una mozione oggi sono stati audite l'assessora regionale all'istruzione, università, ricerca e politiche giovanili, Chantal Certan, la sovrintendente agli studi, Marina Fey, e la consigliera di Parità, Laura Ottolenghi.
    Le audizioni proseguiranno con gli assessori regionali alle politiche del lavoro e alla sanità, salute e politiche sociali, anche con il supporto dell'Osservatorio economico e sociale dell'Amministrazione regionale.(ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie