Sci nordico: cdm; Pellegrino vince prova sprint a Davos

Per il valdostano si tratta del 14/o successo in Coppa

Federico Pellegrino conquista a Davos (Svizzera) la 14/a vittoria in Coppa del mondo di sci nordico, aggiudicandosi la prova sprint in tecnica libera. Il 30enne poliziotto di Nus (Aosta) è tornato al successo un anno e 10 mesi dopo il trionfo nella sprint di Cogne (16 febbraio 2019).
    La gara si è snodata sotto il dominio di Pellegrino, che non ha mai ceduto la posizione di leader e in finale ha voluto vincere per distacco. Il suo successo con 2"13 di vantaggio sul russo Alexander Bolshunov e di 3"63 sull'inglese Andrew Young parla chiaro.
    Si era fermato alle semifinali Francesco De Fabiani, così come Lucia Scardoni fra le donne, è rimasto fuori ai quarti Giacomo Gabrielli e stessa sorte è toccata a Elisa Briocard e Greta Laurent. La gara femminile è stata vinta dalla statunitense Rosie Brennan, davanti alla slovena Anamarija Lampic e alla russa Natalia Nepryaeva.
    "La mia condizione di forma è molto buona - ha detto Pellegrino - in estate, dopo l'infortunio, avevo pensato che sarebbe stato impossibile arrivare qui in queste condizioni.
    Ringrazio chi mi ha aiutato, sono davvero molto soddisfatto. Non penso che questo sia il tempo per i numeri, non voglio ancora contare le vittorie o i podi in carriera. C'è una cosa abbastanza strana: 11 anni fa ero qui, in gara, ed è incredibile come mi piaccia così tanto ancora il mio lavoro. Voglio ringraziare gli allenatori e tutti i medici che mi hanno aiutato. Una dedica speciale a Greta". 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie