Recovery Fund: Sole 24 ore, Vda punta su montagna sostenibile

Da dissesto idrogeologico ad agricoltura, 50 progetti per 1 mld

(ANSA) - AOSTA, 04 DIC - Nell'ambito dell'utilizzo del Recovery Fund, la Valle d'Aosta scommette su montagna sostenibile, assetto idrogeologico e digitalizzazione e progetta un hub per lo stoccaggio e la lavorazione dei prodotti dell'agroalimentare. E' quanto emerge dal Rapporto Nord Ovest del Sole 24 ore.
    I progetti raccolti dalla Regione sono oltre 50, per un totale di 1 miliardo di euro. Accanto alla razionalizzazione del ciclo delle acque il tema del dissesto idrogeologico rappresenta una priorità da 125 milioni, utile a interventi per mitigare il rischio. L'agricoltura praticata in montagna poi dovrà contare su una dotazione importante di infrastrutture per ottimizzare la gestione delle acque ad uso irriguo. Il piano prevede la realizzazione di tre invasi e il potenziamento delle reti irrigue con un fabbisogno di risorse stimato in 44 milioni. Nel settore dell'innovazione, il Recovery Plan per la Valle d'Aosta punta sulla creazione di un Centro di ricerca sulle energie rinnovabili e sui sistemi innovativi di produzione e stoccaggio dell'energia - 20 milioni il fabbisogno stimato di risorse - con il coinvolgimento di stakeholder importanti. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie