Animali: lupo 'catturato' da fototrappola in pieno lockdown

Nel Parco del Mont-Avic, in Valle d'Aosta

(ANSA) - AOSTA, 06 GIU - Un lupo è stato immortalato da una fototrappola installata appena prima del lockdown nella zona del Parco regionale del Mont-Avic, in Valle d'Aosta. Il predatore si aggira sulla neve della primavera appena iniziata, sotto il cielo stellato. E un sensore a infrarossi aziona una reflex con obiettivo grandangolare e quattro flash, il tutto sistemato tra gli alberi dal fotografo naturalista toscano Lorenzo Shoubridge, che da un anno vive nel vicino Canavese.
    "Con un unico sopralluogo ho individuato una zona dove c'era la presenza del lupo. Poi mi sono state sospese le attività e quando ho potuto verificare il lavoro c'era questa foto. Il Parco ha dimostrato interesse ma non ho ancora avuto il supporto necessario, al di là di qualche autorizzazione". Shoubridge ha lavorato nel Geoparco Alpi Apuane dell'Unesco, realizzando un libro e scatti premiati al Wildlife photographer of the year, l''Oscar' della fotografia naturalistica. "Quelle foto hanno fatto il giro del mondo, un'immensa pubblicità per il Geoparco".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie