Energia: per gruppo Cva utile +18,4% nel 2019

De Girolamo, miglioramenti in tutti i fondamentali

(ANSA) - AOSTA, 28 MAG - Nonostante un'annata con una minore produzione idroelettrica (-11,9%), parzialmente compensata dalla maggiore produzione eolica e fotovoltaica (+17,1%), e da prezzi medi dell'energia inferiori, il gruppo elettrico valdostano Compagnia Valdostana delle Acque (Cva) ha chiuso il 2019 con una crescita del 18,4 per cento dell'utile netto (75,7 milioni di euro). E' quanto emerge dal bilancio della partecipata della Regione Valle d'Aosta che sarà sottoposto all'assemblea dei soci entro fine giugno. I ricavi netti consolidati sono stati 805,4 milioni di euro, rispetto agli 844,6 milioni del 2018. Il margine operativo lordo del Gruppo (Ebitda) al 31 dicembre 2019 è risultato pari a 152,5 milioni di euro, in crescita dell'8,2% rispetto al 2018 e il margine operativo netto (Ebit) è di 103,8 milioni di euro (+14,9% rispetto ai 90,3 milioni dell'esercizio 2018). "I risultati ottenuti nel 2019 - dichiara l'amministratore delegato Enrico de Girolamo - confermano l'ottimo stato di salute del Gruppo CVA, che nel corso dell'ultimo esercizio ha fatto riscontrare importanti miglioramenti in tutti i fondamentali rappresentativi della propria situazione tecnica, economica, finanziaria e patrimoniale". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie