>ANSA-INTERVISTA/ Paziente 0 Vda,su me insinuazioni ingiuste

'In attesa dell'ultimo tampone, poi voglio dimenticare tutto'

Alla sofferenza fisica per il coronavirus si aggiunge la rabbia per delle insinuazioni prive di fondamento. Parla Lorys Le Pera, 21 anni, di Pontey, studente universitario in economia internazionale a Piacenza, considerato il 'paziente zero' valdostano. "Sono il primo caso accertato in regione, anche se credo che ce ne fossero già molti altri", spiega. "Purtroppo ho letto che qualcuno ha insinuato che io sono fuggito da una zona rossa, - racconta - in realtà non è così, ho fatto tutto nel pieno rispetto delle procedure: anzi appena sono arrivato a casa dall'università abbiamo telefonato immediatamente al numero verde e ci è stato detto che, siccome non provenivo da una zona rossa, perché Piacenza in quel momento non lo era ancora, e non avevo sintomi, non si doveva fare nulla".
    Per Lorys questa brutta avventura sta per finire: "Voglio dimenticarla il prima possibile, sto aspettando che il secondo tampone dia esito negativo". Per chiudere una parentesi della sua vita che ha coinvolto tutta la sua famiglia, ma che ora si sta risolvendo: "Sono stati contagiati anche mio cugino, mia zia, mio nonno di 80 anni e mia nonna di 68, ma fortunatamente loro sono guariti; proprio oggi sono arrivati i tamponi", racconta. In attesa di guarigione c'è ancora il padre di Lorys, ricoverato nel reparto Covid dell'ospedale Parini: "Sta meglio - dice - si sta valutando di riportarlo a casa, ma ho avuto tanta paura per lui: è stato salvato dal saturimetro, ci siamo subito accorti che aveva troppo poco ossigeno ed è stato trasportato al volo ad Aosta".
    Ora Lorys può iniziare a guardare indietro per tracciare un bilancio di quasi un mese di incertezza e sofferenza: "Ho avuto tempo per riflettere molto in queste lunghe settimane - spiega - e mi sono reso conto di quante cose ho sempre considerato scontate e scontate non sono: mi dà molto fastidio vedere gente che si lamenta solo perché deve state a casa. Io nella situazione in cui sono pagherei per stare a casa con i miei cari, tutti in salute". 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie