Migranti: scalzo diretto in Francia su Monte Bianco, salvato

23enne africano era bloccato sopra parete

Un migrante africano di 23 anni che voleva raggiungere la Francia a piedi attraverso le montagne è stato salvato poco prima del tramonto dal Soccorso alpino valdostano sopra Courmayeur. All'arrivo dei tecnici in elicottero era scalzo, vestito con una tuta da ginnastica e giacca in pelle, con le scarpe appese allo zainetto. In lieve stato di ipotermia, è stato portato in ospedale ad Aosta per le visite del caso. Perso fuori dai sentieri battuti, era bloccato sopra una piccola parete, nella zona sotto alla stazione intermedia della funivia Skyway del Monte Bianco, a circa 1.800 metri di quota. Vista la totale impreparazione e la mancanza di attrezzatura tecnica, sarebbe stato impossibile per lui raggiungere la Francia. Del caso è stata informata la polizia.
    E' stato lui stesso a chiamare i soccorritori, dicendo al telefono "problemi, Skyway". Poi non è più stato possibile ricontattarlo. Dall'elicottero è stato visto grazie al cappellino rosso che indossava. 

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie