Coronavirus: con turisti Courmayeur raddoppia popolazione

Petizione contro dichiarazioni sindaco

(ANSA) - AOSTA, 12 MAR - Sono raddoppiati gli abitanti di Courmayeur dopo le limitazioni alla mobilità legate ai decreti Conte sul Coronavirus. "Rispetto ai circa 2 mila 500 residenti che vivono effettivamente in paese, da ieri ne abbiamo stimati più o meno il doppio", spiega il sindaco, Stefano Miserocchi. Se ieri, mercoledì 11 marzo, i turisti affollavano la Val Ferret e il centro per passeggiare nonostante i divieti di uscire di casa, oggi "si è vista una situazione nettamente diversa". Sia per il divieto di accesso alla Val Ferret e alla pista Brenva della Val Veny - scattato oggi - sia per i controlli delle "pattuglie di carabinieri, corpo forestale e polizia locale.
    Anche in centro si è notata una situazione nettamente differente. La gente sta capendo cosa deve fare, stare a casa".
    La presenza massiccia di turisti si è comunque fatta notare in mattinata, a partire dalle code che si sono formate fuori dai supermercati del paese. Intanto ha raggiunto quasi 500 firme la petizione online su change.org 'Non sono d'accordo con il Sindaco di Courmayeur che chiede ai turisti di andarsene subito', contro le dichiarazioni rese ieri dal sindaco Miserocchi nei confronti dei non residenti. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie