In sondaggio Confcommercio Lega al 24%

Esercenti bocciano politiche Regione e Comune Aosta

Il 24 per cento dei commercianti valdostani 'promuove' la Lega Vda, il 13 per cento Alliance Valdotaine. È quanto emerge da un sondaggio commissionato dalla Confcommercio e realizzato dalla Format Research (400 interviste) sul gradimento da parte degli esercenti delle politiche di Regione e Comune di Aosta. Dopo la Lega e Av, nella classifica delle formazioni politiche che hanno prestato più attenzione alle istanze del settore figurano Adu e M5s (11 per cento), Stella Alpina (10), Rete civica e Union Valdotaine (9), Mouv (7) e Vda Libra (6).
    "La nostra associazione rimane indipendente e neutrale rispetto alle forze politiche - ha precisato il presidente di Confcommercio Vda Graziano Dominidiato - non abbiamo nostri candidati". In generale, il terziario valdostano boccia le politiche regionali promosse per il settore: l'86% degli esercenti si dice scontento dell'operato dalla politica regionale nel fornire risposte adeguate alle istanze del commercio al dettaglio e dei pubblici esercizi.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie