Rete Civica, emerge quadro sconfortante

"Solidarietà e vicinanza ad Alberto Bertin"

"Le notizie sull'indagine denominata "Egomnia" confermano, purtroppo, la pervasività e la pericolosità dell'organizzazione 'ndranghetista valdostana. Ne emerge un quadro sconfortante con la 'locale' che stende le sue attenzioni su partiti in crisi di consenso e con politici che bussano, consapevoli o meno, alla porta di pluripregiudicati con lo scopo di raccogliere voti". Lo scrive in una nota Rete civica aggiungendo che "dalle intercettazioni emergono anche forme di resistenza, come nel caso del Consigliere di Rete Civica Alberto Bertin, cui vanno la nostra solidarietà e vicinanza, il cui lungo impegno contro la criminalità organizzata ne ha fatto un simbolo da colpire, una icona da prendere di mira perché ostacolo al malaffare".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie