Lega, cronoprogramma Rc è fallito

'Maggioranza nata sulla base di un vero e proprio ricatto'

(ANSA) - AOSTA, 2 DIC - "È sotto gli occhi di tutti il fatto che il cronoprogramma fortemente voluto da Rete Civica per il suo ingresso in maggioranza sia ormai miseramente fallito. Il 30 novembre è passato e la riforma elettorale, che era l'obiettivo principale di Rete Civica, non è stata approvata". Lo dichiara, in una nota, la Lega Valle d'Aosta, intervenendo sul dibattito in Consiglio Valle in merito alla riforma elettorale.
    "Nonostante questo fallimento c'è però chi non si rassegna e, con l'invio di mail di una gravità inaudita, - prosegue - tenta sino alla fine di forzare i lavori della I Commissione. Tutto questo perché, non approvando la riforma di legge elettorale, Rete Civica sa perfettamente che non c'è più alcuna giustificazione al suo appoggio alla maggioranza". Secondo la Lega Valle d'Aosta "una maggioranza, nata sulla base di un vero e proprio ricatto, che invece di ammettere la propria sconfitta, va avanti a 'penultimatum' cercando di aggrapparsi al potere finché può".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere