Mostre, Fornara e Divisionismo ad Aosta

Esposizione chiude celebrazioni 50/o anniversario morte pittore

(ANSA) - AOSTA, 10 OTT - Con una mostra ad Aosta su Carlo Fornara e il Divisionismo si chiude il percorso di celebrazioni per il cinquantenario della morte del pittore piemontese, aperte lo scorso settembre a Milano con una selezione degli autoritratti e proseguite nella storica Casa de Rodis a Domodossola.
    Al Museo archeologico del capoluogo valdostano saranno infatti esposte da venerdì 25 ottobre prossimo 80 opere realizzate in particolare nei due decenni cruciali della parabola di Fornara: l'ultimo dell'Ottocento e il primo del Novecento, la stagione più intensa della sua produzione, in parallelo alla genesi e all'apice del Divisionismo in Italia.
    L'esposizione, curata da Annie-Paule Quinsac e diretta da Daria Jorioz, è corredata da un catalogo bilingue italiano-francese con testi di Annie-Paule Quinsac, Daria Jorioz, Filippo Timo.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere