Fermati per rapina non rispondono al gip

Difensori hanno chiesto la scarcerazione di entrambi

(ANSA) - AOSTA, 18 GIU - Si sono avvalsi della facoltà di non rispondere durante l'udienza di convalida davanti al gip i due aostani fermati per la rapina avvenuta sabato 15 giugno nel minimarket 'La Bottega' di corso Saint-Martin-de-Corléans. Paolo Formento, di 32 anni, (difeso dall'avvocato Davide Meloni) e David Mex, di 22 anni (avvocato Giovanni Borney) sono comparsi stamane in tribunale. I loro difensori hanno chiesto al giudice Giuseppe Colazingari una misura meno afflittiva del carcere, dove si trovano dalla notte tra sabato e domenica. Il gip si è riservato la decisione.
    Verso le 18.20 un rapinatore a volto coperto aveva puntato al negoziante una pistola - dalle indagini è emerso essere finta - intimandogli di consegnare l'incasso (poche centinaia di euro).
    L'uomo è quindi fuggito a bordo di una moto, con targa coperta, guidata da un complice. I due sono stati fermati dalla squadra mobile della questura di Aosta.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere