Immobile pregio demolito, tre indagati

Per violazione disciplina urbanistica, disposto sequestro area

Per "violazione della disciplina urbanistica" - variazione essenziale dal permesso di costruire (è stato completamente demolito un immobile classificato di pregio) e del Testo unico beni culturali e paesaggistici - la procura di Aosta ha disposto il sequestro preventivo di un immobile a Cervinia di proprietà di una società che stava eseguendo la ristrutturazione dello stesso. Il provvedimento - firmato dal pm Eugenia Menichetti - è stato notificato dalla Forestale. Tre gli indagati: Lars Magnusson, 60 anni, legale rappresentante della societa Comini House AB committente dei lavori; Margherita Garzino (54), progettista e direttore dei lavori; e Ezio Colliard (64), legale rappresentante della valdostana impresa costruzioni esecutrice dei lavori.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere