Sicurezza, -14,4% reati in Valle d'Aosta

Dati Viminale, -25% richiedenti protezione internazionale

Nel primo trimestre del 2019 sono in calo del 14,4% i reati in Valle d'Aosta rispetto ai primi tre mesi del 2018. Lo fa sapere il ministero dell'Interno, collegando l'andamento - anche a livello nazionale - al decreto sicurezza. Inoltre in Valle d'Aosta "si riducono anche gli stranieri ospiti delle strutture di accoglienza. In tutta la regione erano 304 al 13 maggio 2018, diventati 227 al 13 maggio 2019 (-25,3%)".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere