Centro sportivo esercito vince Mezzalama

Quarto successo consecutivo,causa maltempo vietati i quattromila

Il Centro sportivo esercito ha vinto per la quarta volta consecutiva il Trofeo Mezzalama, la 'maratona dei ghiacciai' da Breuil-Cervinia a Gressoney-La-Trinité che si è svolta domenica 28 aprile. Dietro la cordata degli alpini Robert Antonioli, Michele Boscacci e Matteo Eydallin (4h 45' 30") si sono piazzati, con un ritardo di 2'51", gli svizzeri Werner Marti e Martin Anthamatten in squadra con l'italiano William Boffelli. Terza la squadra del fuoriclasse catalano Kilian Jornet Burgada e degli austriaci Armin Hoeft e Jakob Hermann, staccata di 3'51". Tra le donne il primo posto è andato alla cordata delle francesi Axelle Mollaret e Lorna Bonnel con l'italiana Alba de Silvestro (5h 59'48").
    Questa 22/a edizione è stata caratterizzata dal maltempo, con freddo, vento e visibilità ridotta a causa di nebbia e nevischio. Condizioni che hanno costretto l'organizzazione a rinunciare ai tre quattromila previsti, mantenendo un dislivello in salita di 3.400 metri, equivalente a quello del percorso classico.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere