Impegno farmacie contro violenza donne

Con materiale informativo per accedere a indicazioni utili

(ANSA) - PERUGIA, 8 APR - Potenziare l'informazione a favore delle donne vittime di violenza domestica o stalking durante l'emergenza coronavirus, valorizzando il ruolo sociale e la facile accessibilità delle farmacie anche in questa fase è l'obiettivo di un'iniziativa nazionale che coinvolgerà anche le farmacie dell'Umbria.
    Metteranno quindi a disposizione materiale informativo che consentirà loro di accedere alle prime indicazioni utili per prevenire ed affrontare in modo efficace eventuali situazioni di violenza o stalking. A questo scopo sono state predisposte delle linee guida informative e sarà rafforzata la diffusione, anche attraverso l'esposizione di un cartello, del numero verde antiviolenza 1.522, attivo h24.
    "Una tematica particolarmente rilevante - sottolinea Silvia Pagliacci, presidente di Sunifar (sindacato unitario farmacie rurali) e di Federfarma Perugia -, che è sempre di stretta attualità e che le farmacie sono pronte a porre nella dovuta evidenza". "Un'importante iniziativa - aggiunge - di forte valenza sociale che valorizza il ruolo delle farmacie come primo punto di riferimento per la popolazione anche in occasione dell'emergenza coronavirus, sottolineandone la propensione all'ascolto e al consiglio soprattutto nei confronti delle fasce più deboli della popolazione". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie