/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Al Trasimeno una giornata per la ragazza morta in incidente

Al Trasimeno una giornata per la ragazza morta in incidente

Si torna a correre, per Giorgia, sulle rive del lago Trasimeno.

MAGIONE (PERUGIA), 02 giugno 2023, 12:09

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

(ANSA) - MAGIONE (PERUGIA), 02 GIU - Si torna a correre, per Giorgia, sulle rive del lago Trasimeno. È infatti tutto pronto per la Giorgissima 2023, la gara podistica (e passeggiata amatoriale) in memoria di Giorgia Panciarola, la ragazza di San Feliciano di Magione tragicamente scomparsa due anni fa in un incidente stradale a pochi chilometri da casa mentre andava a scuola. L'appuntamento è per domenica 4 giugno nell'area parcheggio del molo di San Feliciano alle 9.30 e da qui partirà la gara competitiva di 11 chilometri sul percorso panoramico tra Monte del Lago e san Feliciano. Contemporaneamente si svolgerà anche la passeggiata di 4,5 chilometri con sullo sfondo sempre il panorama lacustre.
    Papà Fabio, mamma Stefania, il Comitato Amici di Giogia - annuncia il comitato in una nota -, hanno comunicato che anche quest'anno il ricavato della manifestazione sarà devoluto all'istituto Serafico di Assisi. L'obiettivo è l'acquisto di un macchinario per la Tecar terapia, utile ai ragazzi dell'istituto in caso di traumi muscolari ed ossei. Ma i ragazzi del Serafico quest'anno saranno anche protagonisti: i premi per i concorrenti alla gara podistica saranno infatti una sorpresa preparata direttamente da loro.
    Al termine della gara e delle camminata è previsto come ogni anno un ristoro conclusivo "per abbracciare tutti, insieme ancora una volta, il cuore grande di Giorgia".
    Infine, quest'anno la Giorgissima avrà un ospite speciale, Mauro Casciari, da sempre attento e sensibile ad iniziative di questo tipo.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza