• Calcio e sociale, progetto "Insieme per decoro del Liberati"

Calcio e sociale, progetto "Insieme per decoro del Liberati"

A Terni 2 detenuti lavoreranno nelle aree intorno allo stadio

(ANSA) - ROMA, 06 MAR - E' stata firmata, presso la Casa Circondariale di Terni, la convenzione "Insieme per il decoro e la Sicurezza della Casa della Ternana" che permetterà a due detenuti attualmente associati all'Istituto di pena cittadino di lavorare, dal lunedì al venerdì, alla riqualificazione delle aree circostanti lo stadio Libero Liberati di Terni. Era presente anche la Lega Pro con il Presidente Francesco Ghirelli.
    "Rivolgo un ringraziamento e un plauso alla Ternana e a tutti coloro che hanno dato vita a questo progetto - spiega Ghirelli.
    È un'iniziativa unica e innovativa che unisce il sociale, il territorio e la legalità. Può essere di supporto al reinserimento di coloro che hanno scontato la pena e lo si fa per mezzo dello stadio, che è luogo di gioia. È un progetto che può diventare modello da replicare ed è in linea con il calcio dei valori della lega Pro e dei suoi club". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie