Isolamento preventivo per 80 a Terni

Gruppo si era recato a Bergamo per partita poi rinviata

Isolamento fiduciario a scopo preventivo per un'ottantina di persone del ternano, tra adulti e bambini, che nel fine settimana si erano recati a Bergamo per una visita al centro sportivo di Zingonia. Il provvedimento è stato attivato dall'Usl Umbria 2 alla luce della situazione legata al coronavirus.
    La trasferta, con sosta in un albergo cittadino, era stata organizzata da una polisportiva dilettantistica di Terni, la stessa che, nella serata di domenica, ha comunicato alle autorità sanitarie ternane il rientro da Bergamo.
    In base a quanto si apprende dalla direzione generale dell'Usl Umbria 2, l'isolamento durerà fino a quando non saranno completate le indagini epidemiologiche sul gruppo e i suoi contatti. "Siamo in collegamento con i colleghi lombardi per avere informazioni sugli sviluppi in quell'area" spiega il direttore generale dell'Usl Umbria 2, Massimo De Fino, specificando che si tratta di un provvedimento a puro scopo precauzionale.
   

Nessuno degli appartenenti alla comitiva presenta comunque alcun malessere.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie