Lucidi, da De Luca nessuna risposta

Per esponente M5s "nessuno sapeva niente" di Bianconi portavoce

Botta e risposta nel Movimento 5 stelle tra il senatore Stefano Lucidi e il consigliere regionale umbro Thomas De Luca dopo la decisione del candidato presidente del patto con il Pd, sconfitto, Vincenzo Bianconi, di rifiutare il ruolo di portavoce della minoranza in Assemblea legislativa.
    "Ho chiesto personalmente a De Luca - afferma il parlamentare su Fb - se avesse anche lui sostenuto la 'designazione unanime' ma invece di rispondere si è eclissato. Dichiarazioni e domande le mie più che opportune visto che nessuno a livello regionale è stato investito di questa informazione, e nessuno ne sapeva niente (ci ricorda qualcosa questo?). Auspico (e non auspichiamo) che De Luca dimostri di conoscere meglio il MoVimento 5 Stelle, le sue regole e le sue prassi, i concetti di condivisione e di trasparenza, oltre al fatto che non esistono livelli direttivi e un coordinamento regionale, ne dei portavoce ne dei meetup. E lo esorto a rivedere - afferma Lucidi - quanto fatto dal sottoscritto per Terni".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie