Lavoro,l'impegno della diocesi di Assisi

Circa 65 mila euro per percorso che coinvolge 30 disoccupati

(ANSA) - ASSISI (PERUGIA), 16 MAG - Un investimento, da parte della diocesi di Assisi-Nocera Umbra-Gualdo Tadino, di circa 65 mila euro per avviare un percorso lavorativo-formativo per 30 disoccupati: è quanto annunciato in una conferenza stampa a Perugia per presentare i risultati del bando #Mettiamocialavoro.
    Su 69 candidati 30 intraprenderanno un cammino finalizzato all'inserimento lavorativo. Temi questi che saranno anche al centro delle iniziative in programma sabato e domenica al Santuario della Spogliazione di Assisi, come ha ricordato monsignor Domenico Sorrentino.
    "Se si vuole dare una risposta alla povertà occorre operare sul versante dell'occupazione", ha commentato il vescovo.
    L'iniziativa della Caritas, in collaborazione con la Pastorale giovanile, la Commissione per i problemi sociali e il lavoro e il Progetto Policoro mette in campo due percorsi: uno con dieci borse-lavoro e l'altro per altri dieci che frequenteranno un corso di manutentore del verde.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere