Anche Trasimeno in operazione 'Laghi sicuri'

Da Viminale fondi per rafforzare controlli straordinari

(ANSA) - ROMA, 15 MAG - Ci sono anche Castiglione del Lago e Magione per il Trasimeno tra i 25 comuni italiani ai quali il Viminale ha erogato 500 mila euro per l'operazione 'Laghi sicuri'.
    Si tratta di una estensione di 'Spiagge Sicure', iniziativa giunta alla seconda edizione e che per la stagione 2019 mette a disposizione 4,2 milioni di euro per 100 Comuni che si affacciano sul mare.
    Raccogliendo le richieste del territorio, il ministero ha erogato "altri contributi per alcune realtà lacustri, scelte con criteri statistici e oggettivi". I sindaci - 20 mila euro lo stanziamento per ogni Comune - potranno rafforzare i controlli straordinari, assumere vigili o finanziare campagne informative contro la contraffazione e il commercio abusivo.
    "Abbiamo ascoltato - commenta il ministro Matteo Salvini - le richieste del territorio e messo a disposizione altre risorse. È un primo passo che conferma l'attenzione per i meravigliosi laghi italiani".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere