'I have a green dream', anche Luther King dice no a plastica

Campagna a sostegno di Pejo 3000, prima siy area 'free' al mondo

'I have a green dream', grida Martin Luther King. 'Lasciate ogni plastica voi che entrate', recita Dante Alighieri. 'Se puoi sognarlo, puoi farlo. Basta plastica' ammonisce Walt Disney, che assieme ad Audrey Hepburn, Neil Armstrong e Charlie Chaplin è uno dei 'testimonial' speciali per la salvaguardia del comprensorio sciistico di Pejo 3000, la prima ski area totalmente plastic free al mondo.

Val di Pejo, nasce la prima area sciistica plastic free al mondo

 

I maxi-cartelloni campeggiano nella zona con l'obiettivo di coinvolgere gli sciatori nel ridurre il più possibile la quantità di plastica in montagna. Dopo la messa al bando di cannucce, piatti, e stoviglie dai rifugi, Pejo3000 prosegue il percorso per allargare dell'intera area per diventare plastic free. Già quest'anno saranno eliminate 45mila bottigliette in PET, pari a 900 kg di plastica, 15mila bicchieri, 5.000 cannucce e 12mila bustine di ketchup e maionese. In questo iter, però, è essenziale il contributo dei turisti. "Siamo certi - osserva Fabio Sacco, direttore dell'Apt Val di Sole - che questa campagna sarà apprezzata dal pubblico e contribuirà ad innalzare il livello di consapevolezza collettivo su un problema che, soprattutto chi risiede nelle valli alpine percepisce come grave e urgente. Non a caso, la Val di Sole arriva a questa iniziativa solo dopo aver avviato, anno dopo anno, una serie di scelte per ridurre l'impronta ambientale sia delle attività turistiche e ricettive, dall'introduzione del primo treno per sciatori Dolomiti Express, già 15 anni fa, a una fitta rete di bus navetta a sistemi di innevamento artificiale alimentati con energia 100% rinnovabili e che usano solo acqua di recupero".    

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie