Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Tar Trento, qui isola felice per amministrazione efficiente

Tar Trento, qui isola felice per amministrazione efficiente

Nel 2023 depostati 175 ricorsi, in calo

TRENTO, 23 febbraio 2024, 10:07

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Trento è un'isola felice perché vi è poco contenzioso nell'ambito della giustizia amministrativa.
    Abbiamo un'amministrazione efficiente e le richieste di giustizia dei cittadini vengono soddisfatte". Così il presidente del Tar di Trento, Fulvio Rocco, in occasione della conferenza stampa per l'inaugurazione dell'anno giudiziario 2024.
    "Vi è cultura diffusa della legalità, rispetto delle pubbliche funzioni e dei diritti e degli interessi dei cittadini, che porta a un abbassamento del contenzioso. Vi è una diminuzione dell'attività anche in relazione ai ricorsi per l'esecuzione delle sentenze rese dalla Corte di appello di Trento, di gran lunga inferiori a quelle della Corte di appello di Venezia per le quali veniva un tempo chiesto a noi l'adempimento coattivo", ha specificato Rocco.
    Nel corso del 2023 sono stati depositati al Tar di Trento 175 ricorsi (20 in meno rispetto all'anno precedente). I ricorsi più numerosi sono stati in materia urbanistico-edilizia (44 complessivamente), seguiti da sicurezza pubblica (19), accesso alla documentazione amministrativa (18), aggiudicazione di contratti pubblici (17), sanità pubblica (8) e pubblico impiego (7). Diminuita la materia ambientale, riferibile a un solo caso (a fronte degli otto del 2022), è in materia di stranieri (4).
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza