/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

In Trentino crescita contenuta nel primo trimestre 2023

In Trentino crescita contenuta nel primo trimestre 2023

Le variazioni tendenziali del fatturato sono ancora positive

TRENTO, 01 giugno 2023, 12:10

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Nei primi tre mesi di quest'anno, i dati che delineano l'andamento congiunturale in provincia di Trento - rilevati dall'Ufficio studi e ricerche della Camera di Commercio di Trento -si confermano in linea con quelli del trimestre precedente, ma registrano un rallentamento rispetto alla prima parte dello scorso anno. Le variazioni tendenziali del fatturato sono ancora positive in tutti i settori economici e nelle diverse classi dimensionali, ma la crescita è decisamente più contenuta.
    Il fatturato delle imprese, tra gennaio e marzo 2023 - comunica la Camera di commercio - cresce del 9,4% rispetto all'analogo periodo del 2022. Si tratta di una variazione non distante da quella rilevata nel precedente trimestre e ancora influenzata da una forte componente inflazionistica.
    La domanda locale registra una crescita dell'11,5%, se confrontata con il dato del primo trimestre del 2022, e risulta leggermente più sostenuta di quella evidenziata dalla domanda nazionale (+7,6%). Le esportazioni presentano una dinamica moderatamente positiva (+7,2%), ma subiscono un significativo rallentamento rispetto al precedente trimestre (+24,5%).
    Su base annua, tutti i settori si caratterizzano per una variazione positiva del fatturato, con il manifatturiero (+5,1%) e i servizi alle imprese (+6,9%) che si connotano per le dinamiche più contenute. I trasporti (+14,4%) e le costruzioni (+16,0%) sono i comparti che registrano, invece, le performance migliori al lordo dell'inflazione.
    La variazione tendenziale del fatturato risulta positiva per tutte le classi dimensionali, ma è più marcata per le imprese più piccole con 1-10 addetti (+11,8%); seguono le grandi imprese con oltre 50 addetti (+9,9%) e le medie imprese con 11-50 addetti (+5,7%).
    Rispetto all'ultimo trimestre dello scorso anno, l'occupazione risulta in crescita, seppure lieve e con valori sempre più contenuti (+0,8%).
    Gli ordinativi evidenziano, per la prima volta da alcuni mesi, una leggera contrazione (-3,6%), determinata prevalentemente da una riduzione più marcata rilevata nel comparto manifatturiero (-8,1%).
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza