Trentino AA/S

Euregio: riforma atti costitutivi a dieci anni dalla nascita

Firmati ieri ad Alpbach in Tirolo

(ANSA) - BOLZANO, 23 AGO - Dieci anni dopo la sua nascita, l'Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino vuole rafforzare la democrazia. Ieri ad Alpbach in Tirolo nell'ambito della "Giornata del Tirolo", la Giunta Euregio ha firmato i propri atti di riforma. Il presidente dell'Euregio in carica, Günther Platter, insieme al presidente dell'Alto Adige Arno Kompatscher e al presidente del Trentino Maurizio Fugatti, ha colto l'occasione per riflettere su quanto realizzato finora e, sullo sfondo dei nuovi atti costitutivi, anche per guardare al futuro dell'Euregio. Durante la Giornata del Tirolo sono stati assegnati il premio Euregio per giovani ricercatori e il premio Euregio per l'innovazione.
    "A dieci anni dalla fondazione del Gect dell'Euregio, stiamo ora ponendo nuove basi per la cooperazione delle tre parti del Tirolo storico", così Il presidente della Provincia autonoma di Bolzano Arno Kompatscher. "Con i nuovi statuti dell'Euregio coinvolgiamo attivamente i Comuni e i cittadini. In questo modo mandiamo un chiaro segnale: Tirolo, Alto Adige e Trentino in futuro si avvicineranno ancora di più e la cooperazione avverrà a tutti i livelli sia politici che sociali".
    Il Presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti ha evidenziato come "l'Euregio, in questi dieci anni, abbia saputo crescere e diventare una presenza concreta nella vita dei cittadini. Con i nuovi statuti abbiamo ora la possibilità di rafforzare ulteriormente la nostra collaborazione e il Trentino, che fra qualche settimana avrà l'onore di guidare l'Euroregione, intende mettere in campo il massimo impegno per affrontare le difficili sfide che ci attendono." (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol

        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere

        Qualità Alto Adige




        Modifica consenso Cookie